Էջերը այս նյութում:   [1 2] >
Porte chiuse in faccia: perché?
Շարքի հրապարակողը: Francesca Demoro

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
Mar 3

Buonasera a tutti,

è la prima volta che scrivo in questo forum e mi piacerebbe ricevere qualche opinione/consiglio da chi ha più esperienza di me e, magari, ha già vissuto situazioni simili alla mia.

Ho alle spalle una prima collaborazione (1 anno circa) con una nota piattaforma online di traduzione per un progetto di PEMT per il quale sono stata arruolata, dopo aver superato i necessari test, quando ancora ero del tutto inesperta e non avevo sufficiente cognizione d
... See more
Buonasera a tutti,

è la prima volta che scrivo in questo forum e mi piacerebbe ricevere qualche opinione/consiglio da chi ha più esperienza di me e, magari, ha già vissuto situazioni simili alla mia.

Ho alle spalle una prima collaborazione (1 anno circa) con una nota piattaforma online di traduzione per un progetto di PEMT per il quale sono stata arruolata, dopo aver superato i necessari test, quando ancora ero del tutto inesperta e non avevo sufficiente cognizione delle dinamiche della professione e del mercato. Detto in parole più semplici: ho fatto un lavoraccio, faticato tanto, guadagnato poco, ma devo anche dire che mi è servito per imparare alcuni utili rudimenti.

Ho poi collaborato per tre anni con un'altra notissima piattaforma di traduzione che mi ha offerto da subito lavoro di traduzione vera e propria. Ho lavorato tanto, imparato tanto, non sempre ho guadagnato il giusto ma, in ogni caso, tornando indietro lo rifarei mille volte perché è stata un'esperienza che mi ha dato moltissimo.
Questa piattaforma, come immagino molte altre, ha un approccio che definirei "punitivo" nei confronti del traduttore: il lavoro viene revisionato a campione alla ricerca di eventuali errori; viene poi assegnato un punteggio che dovrebbe rispecchiare la qualità delle traduzioni e la continuità nel rendimento. Ovviamente, ogni errore comporta una penalizzazione e un abbassamento del punteggio.

Ora, io devo dire che, come tutti, ho avuto momenti in cui la traduzione era buona, altri in cui era ottima, altri ancora in cui c'era qualcosa che poteva essere perfezionato e il revisore me lo faceva notare. Durante i tre anni di collaborazione ho sempre mantenuto un punteggio alto e sono stata considerata come uno dei loro traduttori più affidabili.

Da un certo momento in poi, tuttavia, è iniziato un comportamento a dir poco bizzarro: mi sono stati forniti testi di scarsissima qualità e privi di risorse alle quali fare riferimento per conoscere le richieste e le aspettative del cliente; quando poi contattavo i PM ricevevo risposte evasive o nessun tipo di assistenza. Hanno anche cercato di rifiutare una mia traduzione (quindi di non pagarmela) perché il cliente stava riscontrando un problema tecnico che non aveva nulla a che fare col mio lavoro e che, apparentemente, nessuno del team preposto stava cercando di risolvere. La ciliegina sulla torta è stata l'assenza totale di lavoro a partire da un certo momento in poi.

Ho provato a chiedere spiegazioni, ovviamente, ma a sentire loro non era vero niente di quello che dicevo, probabilmente c'erano problemi tecnici nell'assegnazione dei progetti e io non stavo collaborando per cercare di risolverli (ma in che modo avrei potuto?) e altre scuse del genere. Fino all'ultimo ho avuto un punteggio di 10/10, quindi tanto scontenti di me non dovevano essere.

Dopo qualche mese hanno cercato di ricontattarmi per assegnarmi lavori sempre di pessima qualità ma io, non fidandomi più, non ho accettato e li ho archiviati definitivamente. So che queste piattaforme non sono ben viste da chi ha ormai tanti anni di esperienza e ammetto che non consentono nemmeno di valorizzare il lavoro svolto (sia perché è troppo eterogeneo, di fatto non sai quasi mai cosa ti capita da tradurre, sia perché non sempre le tariffe applicate sono a livelli accettabili). Rimane però il fatto che per me è stata un'esperienza importante e che ho sempre lavorato con impegno e serietà, cercando di accettare prioritariamente i lavori pagati dignitosamente, quindi questa inversione di rotta da parte loro è stata un tantino traumatica. Forse avrei preferito un "non ci interessa più lavorare con te" e tanti saluti.

A parte ciò, la cosa ancora più strana è che nel frattempo avevo anche superato alcuni test di traduzione con altre agenzie, in particolare contavo molto sulla possibilità di lavorare con un noto sito di vendita online (il cui nome inizia con la A) che mi aveva anche fatto firmare NDA e tutto il necessario ma, anche qui, una bella porta chiusa in faccia senza fornire spiegazione. Non mi hanno mai assegnato un progetto e non li ho mai più sentiti nemmeno sollecitando garbatamente una risposta da parte loro.

Vorrei precisare che tutto questo non ha niente a che vedere con il mio profilo qui su Proz che so perfettamente essere incompleto e anonimo. Si tratta di lavori che ho cercato attraverso altre strade e per i quali, ripeto, avevo passato il test di traduzione e mi era arrivata la conferma dell'avvio della collaborazione da parte di chi offriva queste opportunità.

Sarà normale amministrazione o devo pensare che ci sia qualcosa sotto? Ma non saprei proprio cosa...

Grazie a chi risponderà.


[Edited at 2020-03-03 20:43 GMT]

[Edited at 2020-03-03 20:44 GMT]

[Edited at 2020-03-03 21:20 GMT]
Collapse


 

Anthony Green  Identity Verified
Իտալիա
Local time: 08:47
իտալերենից անգլերեն
+ ...
un mondo sconosciuto Mar 4

grazie di aver dato a questa persona della vecchia guardia un'idea del lavoro sulle piattaforme, di cui non avevo alcun'esperienza.
Non è chiaro se abbiano dato quei testi mal scritti per creare problemi a te, ma è più verosimile che sia per incompetenza. Un conto è leggere un testo, ma quando poi lo devi tradurre vengono fuori tutte le sue pecche. Può darsi che non ne avessero idea.

Per quanto riguarda, il tuo profilo anonimo, per me saresti da escludere subito da qualsi
... See more
grazie di aver dato a questa persona della vecchia guardia un'idea del lavoro sulle piattaforme, di cui non avevo alcun'esperienza.
Non è chiaro se abbiano dato quei testi mal scritti per creare problemi a te, ma è più verosimile che sia per incompetenza. Un conto è leggere un testo, ma quando poi lo devi tradurre vengono fuori tutte le sue pecche. Può darsi che non ne avessero idea.

Per quanto riguarda, il tuo profilo anonimo, per me saresti da escludere subito da qualsiasi lavoro qui su Proz, dove lavoro con chi ha nome e cognome, una faccia e un curriculum. L'anonimato mi sembra sinonimo di inaffidabilità, ma forse perché sono della vecchia guardia.
Collapse


Chiara Santoriello
Josephine Cassar
Francesca Demoro
Ester Vidal
Maria Giovanna Polito
Angie Garbarino
Maria Pia Giuseppina Nuzzolese
 

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
TOPIC STARTER
Il profilo non c'entra Mar 4

Grazie per la tua risposta. Come ho specificato, il profilo di Proz non c'entra niente con quello che mi è successo. Nemmeno lo avevo quando ho iniziato a lavorare con loro e quando ho superato i test di traduzione per altri committenti. E in linea di massima non cerco lavoro tramite Proz.
Avendo firmato Service Agreement, NDA e fornito tutti i documenti necessari (tra cui, ovviamente, documento d'identità ed estremi fiscali), non sussisteva un problema di "anonimato".
Evidentemen
... See more
Grazie per la tua risposta. Come ho specificato, il profilo di Proz non c'entra niente con quello che mi è successo. Nemmeno lo avevo quando ho iniziato a lavorare con loro e quando ho superato i test di traduzione per altri committenti. E in linea di massima non cerco lavoro tramite Proz.
Avendo firmato Service Agreement, NDA e fornito tutti i documenti necessari (tra cui, ovviamente, documento d'identità ed estremi fiscali), non sussisteva un problema di "anonimato".
Evidentemente c'è stata una volontà di non farmi lavorare. Ma vedo che anche qui regna un clima strano, si rispondono sempre le stesse persone e solo fra di loro. Lo chiamano "networking" ma a me fa un'impressione diversa.
Grazie comunque e buona giornata.

[Edited at 2020-03-04 10:55 GMT]

[Edited at 2020-03-04 11:43 GMT]
Collapse


 

Luca Tutino  Identity Verified
Իտալիա
Local time: 08:47
Անդամ (2002)
անգլերենից իտալերեն
+ ...
Assolutamente normale (putroppo) Mar 4

Il lavoro sulle "piattaforme" (immagino quali ma evito di nominarle perché hai scelto di non farlo) purtroppo è quasi sempre improntato allo sfruttamento più bieco della concorrenza all'ultimo sangue. Oltre che come traduttore, in passato ho provato a utilizzarne un paio come committente di servizi diversi dalla traduzione, quando ho esplorato il funzionamento di Amazon dalla parte dei venditori, ed ho potuto verificare che le risposte dei freelance erano in grandissima parte a prezzi inveros... See more
Il lavoro sulle "piattaforme" (immagino quali ma evito di nominarle perché hai scelto di non farlo) purtroppo è quasi sempre improntato allo sfruttamento più bieco della concorrenza all'ultimo sangue. Oltre che come traduttore, in passato ho provato a utilizzarne un paio come committente di servizi diversi dalla traduzione, quando ho esplorato il funzionamento di Amazon dalla parte dei venditori, ed ho potuto verificare che le risposte dei freelance erano in grandissima parte a prezzi inverosimilmente stracciati e i risultati molto deludenti. In generale i committenti che continuano a utilizzare queste piattaforme sono o incompetenti o a caccia di ragazzini da spremere. La combinazione di PEMT e piattaforme poi lascia veramente poche speranze. La MT sarà una supertecnologia ma oggi è anche un mezzo supersfruttamento da parte di persone incompetenti e spinte solo da intenti predatori - tipologia umana molto presente su tante piattaforme.

Naturalmente anche su proz bisogna fare attenzione, ma per fortuna qui ci sono molti committenti assolutamente seri e profesionali.

Certamente la tua esperienza non ha a che fare con il tuo profilo su proz, ma anche per me il consiglio è di lasciar perdere quelle piattaforme, cercare committenze per altre vie e - se cerchi prevalmentemente online - cominciare curando al massimo il profilo di proz e magari quello di linkedin.

[Edited at 2020-03-04 18:13 GMT]
Collapse


Tom in London
P.L.F.Persio
Angie Garbarino
 

Giovanni Guarnieri MITI, MIL  Identity Verified
Մեծ Բրիտանիա
Local time: 07:47
Անդամ (2004)
անգլերենից իտալերեն
Delucidazioni... Mar 4

DMFR wrote:

Evidentemente c'è stata una volontà di non farmi lavorare. Ma vedo che anche qui regna un clima strano, si rispondono sempre le stesse persone e solo fra di loro. Lo chiamano "networking" ma a me fa un'impressione diversa.


Potresti spiegare un po' meglio cosa intendi con "c'è stata una volontà di non farmi lavorare" e questo strano ambiente di ProZ? Non mi sembra che si siano tutti questi "complotti" in giro...

È il mondo dei freelance. Se non ti scelgono su queste piattaforme o A****** è probabile che si sia qualcuno che si fa pagare di meno.... o è meno rompiballe.

[Edited at 2020-03-04 12:51 GMT]


Gabriele Metzler
P.L.F.Persio
Traduzioni Asseverate
Ivan Patti
 

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
TOPIC STARTER
Giusto Mar 5

Luca Tutino wrote:

Certamente la tua esperienza non ha a che fare con il tuo profilo su proz, ma anche per me il consiglio è di lasciar perdere quelle piattaforme, cercare committenze per altre vie e - se cerchi prevalmentemente online - cominciare curando al massimo il profilo di proz e magari quello di linkedin.

[Edited at 2020-03-04 18:13 GMT]


Ti ringrazio per aver letto il mio post prima di rispondere. In effetti le piattaforme non sono l'ideale per le prospettive sul lungo termine, però è stato anche l'unico modo per iniziare a fare qualcosa e scoprire quali potessero essere le mie capacità e inclinazioni. Comunque la tariffa applicata non era delle peggiori, anzi, vedo che spesso ci sono agenzie di tutto rispetto che propongono compensi decisamente più bassi. Anche questo rientra nelle normali tendenze del mercato, purtroppo.

La parte più frustrante è stata sicuramente passare dei test per poi non vedere nemmeno l'ombra di un progetto.

Devo sicuramente fare come dici tu, anche se al momento non sono presente su nessun social, dovrei creare tutto da zero. Prima o poi mi ci metterò con pazienza e dedizione

Grazie ancora.


 

Josephine Cassar  Identity Verified
Local time: 08:47
Անդամ (2012)
իտալերենից անգլերեն
+ ...
Succede Mar 5

[Quote] La parte più frustrante è stata sicuramente passare dei test per poi non vedere nemmeno l'ombra di un progetto. [Quote]

e piú spesso che desideriamo purtroppo.

[Edited at 2020-03-05 11:20 GMT]


Francesca Demoro
 

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
TOPIC STARTER
Tornando indietro... Mar 5

@Josephine: però, se potessi tornare indietro, non firmerei più Service Agreement e non fornirei i miei dati fiscali. L'ho fatto fidandomi ma, a questo punto, penso che in futuro mi farò più furba e aspetterò di avere prima la certezza del lavoro.

Grazie anche a te per aver risposto.


 

Josephine Cassar  Identity Verified
Local time: 08:47
Անդամ (2012)
իտալերենից անգլերեն
+ ...
Non so perché Mar 5

DMFR wrote:

@Josephine: però, se potessi tornare indietro, non firmerei più Service Agreement e non fornirei i miei dati fiscali. L'ho fatto fidandomi ma, a questo punto, penso che in futuro mi farò più furba e aspetterò di avere prima la certezza del lavoro.

Grazie anche a te per aver risposto.

Non so perché la mia risposta non appare piú qui.


Francesca Demoro
 

Fiona Grace Peterson  Identity Verified
Իտալիա
Local time: 08:47
Անդամ
իտալերենից անգլերեն
Qualità Mar 5

Perdonami se faccio una domanda a "bruciapelo", ma sei sicuro di fornire del lavoro di qualità? Potrebbe essere questo il problema. In generale quando uno riscontra dei problemi a lavorare con delle agenzie o piattaforme, i motivi sono due - o il lavoro di traduzione svolto non è di qualità sufficiente, oppure non ci si trova un accordo sulle tariffe?

Se invece, sei sicuro che il tuo lavoro sia sufficientemente buono, non ha senso insistere a contattare chi non vuole rispondere.
... See more
Perdonami se faccio una domanda a "bruciapelo", ma sei sicuro di fornire del lavoro di qualità? Potrebbe essere questo il problema. In generale quando uno riscontra dei problemi a lavorare con delle agenzie o piattaforme, i motivi sono due - o il lavoro di traduzione svolto non è di qualità sufficiente, oppure non ci si trova un accordo sulle tariffe?

Se invece, sei sicuro che il tuo lavoro sia sufficientemente buono, non ha senso insistere a contattare chi non vuole rispondere. Se hanno un comportamento "bizzarro", allora meglio lasciare stare e contattare altri. Le agenzie di traduzioni sono migliaia. Se hai delle competenze, basta continuare a fare domande, e prima o poi avrai successo.

In bocca al lupo.
Collapse


Mirelluk
Francesca Demoro
 

V_Elena  Identity Verified
Իտալիա
Local time: 08:47
Անդամ (Feb 2020)
անգլերենից իտալերեն
+ ...
Capisco il tuo sospetto Mar 5

Ciao!
Per caso questa piattaforma con approccio punitivo è più famosa per il copywriting che per le traduzioni?

Infatti moltissimi autori che hanno "lavorato" per loro hanno lamentato lo stesso comportamento. All'inizio tutti ottimi punteggi, testi perfetti e senza revisioni, poi quando arrivi al top iniziano a guardare il pelo nell'uovo per non pagarti più. Purtroppo ci sono un triliardo di revisoni negative che dicono tutte la stessa cosa. Avevo trovato un blog che parlav
... See more
Ciao!
Per caso questa piattaforma con approccio punitivo è più famosa per il copywriting che per le traduzioni?

Infatti moltissimi autori che hanno "lavorato" per loro hanno lamentato lo stesso comportamento. All'inizio tutti ottimi punteggi, testi perfetti e senza revisioni, poi quando arrivi al top iniziano a guardare il pelo nell'uovo per non pagarti più. Purtroppo ci sono un triliardo di revisoni negative che dicono tutte la stessa cosa. Avevo trovato un blog che parlava dell'esperienza negativa con loro e sotto tanti commenti uguali.

Comunque le piattaforme non sono il male assoluto; io collaboro ancora con una tedesca perché mi ci trovo bene mentre con una italianissima (ma non nel nome) con sede a Roma ho fatto un lavoro e poi ho detto mai più.
Visto che tanto hai l'account ProZ, investi qui. Io sono nuovissima, iscritta da un mese e ti posso assicurare che alcuni benefici li ho già ottenuti.
Saluti e buona fortuna.


[Edited at 2020-03-05 12:54 GMT]
Collapse


eva gaberscek
 

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
TOPIC STARTER
Una sorta di apprendistato Mar 5

Fiona Grace Peterson wrote:

Perdonami se faccio una domanda a "bruciapelo", ma sei sicuro di fornire del lavoro di qualità? Potrebbe essere questo il problema. In generale quando uno riscontra dei problemi a lavorare con delle agenzie o piattaforme, i motivi sono due - o il lavoro di traduzione svolto non è di qualità sufficiente, oppure non ci si trova un accordo sulle tariffe?

Se invece, sei sicuro che il tuo lavoro sia sufficientemente buono, non ha senso insistere a contattare chi non vuole rispondere. Se hanno un comportamento "bizzarro", allora meglio lasciare stare e contattare altri. Le agenzie di traduzioni sono migliaia. Se hai delle competenze, basta continuare a fare domande, e prima o poi avrai successo.

In bocca al lupo.


Grazie per la tua risposta.

Nel mio post di apertura ho spiegato tutto per bene, la risposta alla tua domanda è già contenuta lì (e leggendo si capisce anche che sono una donna ).

Le tariffe non si contrattano mai con le piattaforme, sono prestabilite da loro e tu puoi solo decidere di lavorare o meno.

In pratica nessuno di voi sta rispondendo a quello che ho chiesto descrivendo una situazione precisa, ma capisco che ognuno di noi abbia le proprie esperienze e scelga i propri percorsi, perciò non è detto che vi ci siate mai trovati direttamente. E non ve lo auguro di certo perché io ci sono rimasta malissimo, ho impiegato un po' di tempo per riprendermi. Sembrerà assurdo ma dopo qualche anno di lavoro in cui credi di meritare la stima che apparentemente ti stanno dando, essere presi in giro in quel modo lascia un po' il segno.

Un altro elemento importante, secondo me, è anche il fatto che la qualità del nostro lavoro va migliorando solo man mano che acquisiamo esperienza. Partendo dal presupposto che non devo e non posso accettare lavori che siano al di sopra delle mie capacità in un determinato momento, è anche vero che devo lavorare per fare dei passi avanti. Viste le condizioni del mercato, non sono molte le opportunità di trovare qualcuno che ti faccia lavorare confrontandoti in modo progressivo con le difficoltà del mestiere. Le piattaforme, spesso, rispondono a questa esigenza, per quello si finisce a lavorarci.

[Edited at 2020-03-05 17:28 GMT]


 

Francesca Demoro  Identity Verified
Իտալիա
Անդամ (2019)
անգլերենից իտալերեն
TOPIC STARTER
Non saprei Mar 5

@ V_Elena: Ciao! Non lo so se forniscono anche servizi di copywriting, so che offrono una varietà di servizi diversi ma non mi sono mai interessata più di tanto a quello che non dovevo svolgere io.

Comunque sì, la sostanza è sempre che cercano qualcuno da spremere come un limone. Peccato!


 

Fiona Grace Peterson  Identity Verified
Իտալիա
Local time: 08:47
Անդամ
իտալերենից անգլերեն
Questa è la realtà ormai Mar 6

DMFR wrote:

leggendo si capisce anche che sono una donna


Mea culpa. Ma se mettessi una foto e un nome vero, si potrebbe evitare questo tipo di equivoco, non ti pare? Insisti a dire che l'incompletezza del tuo profilo non c'entra, ma essere preso sul serio come professionista parte anche da queste cose.

Tornando al tuo post originale, credo che il comportamento "bizzarro" che descrivi sia dovuto unicamente alla natura della piattaforma in questione, che come ha detto Luca, si base sullo sfruttamento e non sulla qualità.

DMFR wrote:
A parte ciò, la cosa ancora più strana è che nel frattempo avevo anche superato alcuni test di traduzione con altre agenzie, in particolare contavo molto sulla possibilità di lavorare con un noto sito di vendita online (il cui nome inizia con la A) che mi aveva anche fatto firmare NDA e tutto il necessario ma, anche qui, una bella porta chiusa in faccia senza fornire spiegazione. Non mi hanno mai assegnato un progetto e non li ho mai più sentiti nemmeno sollecitando garbatamente una risposta da parte loro.


Purtroppo, firmare dei moduli con delle agenzie poi non avere nessuna risposta, oppure non ricevere nessun lavoro è normalissimo. Purtroppo.


Josephine Cassar
Gabriele Metzler
Sabrina Bruna
 

Andrea Marcato
Իտալիա
Local time: 08:47
անգլերենից իտալերեն
+ ...
.. May 7

Perché tutta questa segretezza sui nomi delle aziende? Sapendoli sarebbe più facile evitarli o sapere con chi si ha a che fare.

 
Էջերը այս նյութում:   [1 2] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:

Այս ֆորումի մոդերատորները
Eren Kutlu Carnì[Call to this topic]
Simone Catania[Call to this topic]

You can also contact site staff by submitting a support request »

Porte chiuse in faccia: perché?

Advanced search






SDL Trados Business Manager Lite
Create customer quotes and invoices from within SDL Trados Studio

SDL Trados Business Manager Lite helps to simplify and speed up some of the daily tasks, such as invoicing and reporting, associated with running your freelance translation business.

More info »
Anycount & Translation Office 3000
Translation Office 3000

Translation Office 3000 is an advanced accounting tool for freelance translators and small agencies. TO3000 easily and seamlessly integrates with the business life of professional freelance translators.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Բառերի որոնում
  • Պատվերներ
  • Ֆորումներ
  • Multiple search